Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

LAMELLO

Congiungere. Entusiasmare. Insieme siamo forti Congiungere con alto profilo. Questo è il motto di Lamello. Con ciò non intendiamo solo i nostri innovativi sistemi di montaggio a fresata profilata, bensì anche i nostri collaboratori. Sono loro a conferire a Lamello il suo profilo caratteristico. S'impegnano ogni giorno per entusiasmare i nostril clienti con un servizio di altissimo livello e per offrire prestazioni di squadra eccezionali. Solo dalla professionalità nasce la fiducia. È questa la nostra ricetta per il successo. Lamello congiunge, e questo viene vissuto anche nella pratica quotidiana. Le nostre prestazioni sono il risultato dell'impegno di ogni singolo collaboratore, ma la vera forza risiede nel lavoro di squadra. ​​​​​​​ La nostra storia La tradizione dell'innovazione, la storia di Lamello Fin dalla costituzione della società, un tempo una falegnameria, tutte le attività di Lamello si sono concentrate sulla ricerca continua di miglioramenti e soluzioni sempre nuovi. Questo spirito ha sempre animato anche Hermann Steiner con le sue idee rivoluzionarie, che hanno segnato la nascita dell'azienda che conosciamo oggi. «Era un giorno di dicembre freddo e piovoso del 1955, poco prima di Natale. Dovevamo eseguire tanti piccoli lavori di falegnameria che i nostri clienti ci avevano commissionato per Natale. Fonci, lo spedizioniere di Liestal, si occupava del trasporto. La tempesta, la neve e la pioggia rendevano il nostro lavoro estremamente difficile. Dovevamo mettercela tutta per evitare che nessuno dei regali di Natale si bagnasse e venisse quindi danneggiato. Una volta giunto a casa, mi facevano male le orecchie. Evidentemente avevo preso di nuovo un raffreddore.  Mia moglie mi diede un antidolorifico e andai a dormire con la piacevole sensazione che lo stress fosse finito. Quando mi svegliai a mezzanotte, mi sembrava di essere in un sogno. I miei pensieri non si concentravano sul dolore, ma su un problema importante che mi preoccupava giù da qualche tempo. Quindi un problema di lavoro dal momento che, come molti altri falegnami a quei tempi, iniziavamo a lavorare con i pannelli truciolari e avevamo grosse difficoltà nella giunzione dei singoli componenti. Dalla febbre emerse improvvisamente una via percorribile che mi fece dimenticare tutto il resto. Vidi la possibilità di praticare nei componenti da assemblare delle scanalature a una certa distanza le une dalle altre con una piccola fresa che non avrebbero più indebolito il pannello come la scanalatura passante. Le due scanalature praticate una di fronte all'altra sarebbero state riempite con delle piccole piastre come elementi di giunzione. Mia moglie pensò che la febbre alta mi facesse straparlare, mentre io ero pienamente convinto che la mia idea avrebbe funzionato.» L'idea innovativa di Hermann Steiner è stata adottata da numerosi falegnami in tutto il mondo e il nome Lamello è diventato sinonimo di questa soluzione di giunzione di altissima qualità. L'invenzione è stata esposta al Museum of Modern Art (Moma) nel 2004 nell'ambito della mostra speciale "the most humble innovations of the 20th century" insieme ad altre idee innovative.

Prodotti trovati 2

17 %
LAMELLO Zeta P2 EDIZIONE LIMITATA 50^ ANNIVERSARIO La fresatrice per fresate profilate per gli elementi di giunzione P-System   ​​​​​​​   Descrizione     Zeta P2 è la fresatrice che crea una sagoma profilata per il P-System, studiata in particolare per le giunzioni Clamex P ed utilizzata per l’ assemblaggio di elementi di legno. Il meccanismo di lavorazione verticale integrato rappresenta l’ elemento cardine della fresatrice. Durante il processo di fresatura il meccanismo di lavorazione verticale esegue automaticamente un movimento laterale sulla fresata profilata. Quindi tutte le tipologie di giunzione del P-System possono essere inserite manualmente nella fresata profilata ed essere rapidamente fissate a filo. Zeta P2 consente di fresare scanalature P-System per giunzioni con diverse profondità di montaggio senza sostituzione della fresa, semplicemente spostando il regolatore di profondità. Il movimento di lavorazione verticale viene azionato automaticamente non appena viene raggiunta la profondità di fresatura massima e dura una frazione di secondo. Il meccanismo di lavorazione verticale è sicuro, completamente meccanico, affidabile e a usura ridotta. La funzione della fresata profilata può essere disattivata per utilizzare Zeta P2 come fresatrice standard per lamelle originali in legno.   Informazioni sul prodotto     Meccanismo di lavorazione verticale P-System Il meccanismo di lavorazione verticale è costituito da pezzi rotanti ad alta precisione prodotti da Lamello e genera una corrente di Foucault che determina il movimento di lavorazione verticale. Ancoraggio P-System Ancoraggio senza utensili degli elementi di giunzione senza colla o viti. Regolatore di profondità P-System Rotazione rapida per la regolazione di diverse profondità per gli elementi di giunzione P-System: 10, 12, 14, 15 o 18. Lamelle di legno Impiego di Zeta P2 per scanalature per lamelle standard mediante disinserimento del meccanismo di lavorazione verticale ruotando il regolatore di profondità P-System su OFF. La fresa P-System da 7 mm viene sostituita dalla fresa profilata... Ribaltino con punto di rotazione fisso Giunzione sicura con distanza esattamente uguale dalla fresa su entrambi i lati. Battuta angolare multifunzione Oltre alla stabilità verticale grazie a un piano di appoggio più ampio, la guida angolare consente una regolazione variabile della posizione delle scanalature tra 0 e 50 mm.   ​​​​​​​Dati tecnici macchinario  Versione: 230 V   Potenza: 1050 W   Numero di giri: 9'000 minˉ¹   Dentatura: Z3   Profondità di fresatura max.: 20 mm   Peso: 3,7 kg  

Aggiungi al carrello